GIOVEDI’ ARRIVA “TACCHI A SPILLO”

Secondo appuntamento per il 1° Festival d’arte drammatica “Italia De Gennaro”

693

Giovedì 28 febbraio secondo appuntamento per il 1° Festival d’arte drammatica “Italia De Gennaro”, organizzato dalla compagnia “A. De Bartolomeo” e l’associazione artistico-culturale “I Delfini”, direttore artistico Fabio Fornaro. L’intera rassegna si basa su temi sociali di grande impatto e di stretta attualità. Lo spettacolo, che si tiene al teatro Padre Turoldo in via Laclos angolo via Leonida, inizia alle ore 21,00. Apertura botteghino alle ore 20,00. Costo del biglietto € 10,00; ridotto €8,00 per under 13 e over 70.  Info e prenotazioni ai seguenti numeri telefonici: 327.8271078 e 320.8716514.  “Tacchi a spillo” nasce da un’ idea di Antonella Nardomarino di raccontare, con parole e musiche, il rapporto tra uomo e donna, esaltandone le differenze e promuovendo una cultura di pari opportunità tra i generi. Il lavoro teatrale è portato in scena dalla compagnia Cuori con le ali, la regia è di Dario Faggiano. Sul palco: performers Dario Faggiano, Antonella Nardomarino, Valeria Pesce, Laura Selicato, Giangi Tateo, Giuseppe Valerio. Spillo’s Band: Pasquale Boccuzzi (chitarra), Michele Carvutto (voce), Gianpiero Florio (tastiera), Francesco Leone (percussioni), Stefania Lestingi (voce), Miriam Lorusso (chitarra, ukulule e voce), Patrick Moldovan (chitarra e voce), Francesco Roscino (Basso), Eleonora Solfrizzi (voce). Dancers: Marina Pignataro e Mariangela Totaro.

Tacchi a spillo dà voce al le donne vittime di femminicidio per raccontare l’ordinarietà di una relazione d’amore che si tramuta in violenza mortale.
Tacchi a spillo si propone di evidenziare quegli atteggiamenti tipici, quelle forme di pensiero, quelle espressioni verbali che spesso denotano un sentimento di superiorità dell’uomo nei confronti della donna, che può sfociare in offesa, prevaricazione, limitazione della libertà altrui, violenza, morte, affinché le donne inconsapevolmente vittime di tali violenze ne prendano coscienza e pongano in essere azioni di difesa.

Tacchi a spillo è i l tentativo di insegnare alle donne/madri ad allevare uomini ‘ sani ‘ , consapevoli delle proprie capacità ed anche dei propri limiti, rispettosi degli altri uomini o donne che siano.

Perché  il femminicidio e le discriminazioni di genere sono fondamentalmente una questione culturale e la cultura passa attraverso il teatro, la musica e le arti in genere.

Tacchi a spillo è uno spettacolo di teatro, danza e musica, con una band  che esegue dal vivo i brani musicali.

Comments are closed.