FUGGIANO: “TUTELIAMO LA CANTIERISTICA JONICA”

L'appello dell'esponente di Cambiamo-Idea

142

“Depotenziare la cantieristica navale a Taranto sarebbe un gravissimo errore, oltre a un insulto a un’attività storica della città”: è quanto sottolinea in una nota Salvatore Fuggiano, componente della direzione nazionale di Cambiamo-Idea.

Bene ha fatto – sottolinea Fuggiano – quindi il segretario della Cisl Solazzo a sollevare il problema, visto che il paventato disimpegno di Fincantieri procurerebbe altri gravi danni all’economia e all’occupazione del territorio ionico. Taranto non può perdere altri posti di lavoro e altre risorse finanziarie di cui invece potrebbero beneficiare le imprese locali. Il sottosegretario di Stato sen. Mario Turco, dall’alto della sua carica governativa e come tarantino, faccia in modo di scongiurare – come ha promesso pubblicamente – questo ulteriore scippo al territorio. E personalmente cercherò di coinvolgere l’intero centrodestra per tutelare la cantieristica navale a Taranto, con ogni strumento politico e ad ogni livello istituzionale.

Comments are closed.