“FONTANE SPENTE, SPETTACOLO TRISTE PER I TURISTI”

LA RIFLESSIONE DEL SEGRETARIO PLI TARANTO, MAIORINO

149

Riceviamo e pubblichiamo una nota del segretario PLI Taranto sulle fontane spente in città.

 

Fontane cittadine spente, un triste spettacolo per i crocieristi
Il Partito Liberale di Taranto torna a denunciare lo stato di abbandono delle fontane della nostra città. Ieri, i crocieristi scesi a Taranto hanno dovuto assistere ad un triste spettacolo: tutte le fontane cittadine, eccetto quella di Piazza Maria Immacolata, erano spente.
Anche questa mattina, una nave da crociera è in rada, e i turisti che sbarcheranno saranno costretti a vedere lo stesso desolante scenario di ieri.
Mentre l’amministrazione comunale continua ad esultare per aver portato le crociere a Taranto e per la scelta di puntare sul turismo come motore di sviluppo economico, non possiamo ignorare il grave stato di incuria in cui versano le nostre infrastrutture urbane. Le fontane, elementi di decoro e simboli di accoglienza, rappresentano una parte importante dell’immagine della città, e la loro mancata manutenzione è indice di disinteresse e abbandono.
Il Partito Liberale di Taranto chiede all’amministrazione comunale, e in particolare all’assessore Murgia, sempre molto attivo sui social ma decisamente meno nella direzione presso cui detiene la delega, un impegno concreto e celere per il ripristino e la manutenzione delle fontane cittadine.
Un turismo di qualità non può prescindere da una città curata e accogliente. Invitiamo tutti i cittadini a unirsi alla nostra richiesta per una Taranto che possa davvero brillare agli occhi dei suoi visitatori.
Mirko Maiorino
Segretario cittadino Partito Liberale Italiano

Comments are closed.