ECCO IL NUOVO STADIO IACOVONE

PRESENTATO PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE (ESCLUSIVA ANTENNA SUD)

356

È stato ufficialmente presentato il progetto per il nuovo stadio Erasmo Iacovone, che sarà ristrutturato in vista dei Giochi del Mediterraneo di Taranto del 2026. L’ingegner Fabio Manzone ha ideato un impianto capace di ospitare 21.000 spettatori, con una struttura portante e una copertura in acciaio, conformi ai più moderni standard architettonici. Il costo complessivo del progetto è di 60 milioni di euro e la realizzazione è prevista in 18 mesi.

Il progetto è stato illustrato oggi, martedì 25 giugno, durante una conferenza di servizi alla presenza del commissario Massimo Ferrarese e dei tecnici di 21 enti. Lo stesso Ferrarese ha aperto i lavori, dando la parola ai progettisti per spiegare i dettagli dell’opera.

La gara d’appalto sarà indetta entro agosto, con l’assegnazione prevista per settembre. I lavori inizieranno al termine delle procedure burocratiche, presumibilmente entro fine novembre. Si sta cercando di anticipare la demolizione dell’anello inferiore a settembre, con l’avvio dei primi lavori. Di notte, la copertura sarà illuminata con i colori del Taranto Fc.

Come detto, la struttura portante del nuovo stadio sarà realizzata interamente in acciaio, così come la copertura, che richiamerà il moto ondoso del mare. Ispirato al modello inglese, il design prevede una tribuna che dista soltanto 7 metri dal campo di gioco.

Lo stadio includerà una sala stampa, una sala hospitality e una sala per il controllo remoto di tutte le funzioni. Le squadre entreranno in campo dalla tribuna centrale. Ogni livello sarà dotato di servizi igienici e le inclinazioni delle tribune saranno modificate per garantire una visibilità ottimale.

 

Comments are closed.