DROGA IN CASA A PAOLO VI, ARRESTATO

I CONTROLLI DEI CARABINIERI DI TARANTO

489

Continuano i servizi preventivi e repressivi dei Carabinieri della Compagnia di Taranto finalizzati a contrastare, nello specifico, la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti nel capoluogo jonico.

Lo scorso pomeriggio i militari della Sezione Operativa hanno arrestato un giovane ragazzo tarantino, appena maggiorenne, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, che occultava nella propria abitazione del quartiere Paolo VI, 5 involucri contenenti in totale ben 120 grammi di cocaina.

I carabinieri sono arrivati al giovane, osservandone, nel corso degli ultimi giorni i suoi movimenti nell’ambito delle note piazze di spaccio del quartiere.

La sostanza stupefacente, da cui si sarebbero potute ricavare oltre 450 dosi, destinate verosimilmente alla vendita al dettaglio nel capoluogo, è stata sequestrata ed affidata al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Il giovane, fatta salva la presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva, dopo le formalità di rito, su disposizione della locale Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Comments are closed.