DOPO IL TERREMOTO, ALLERTA ARANCIO SULLE COSTE

Si è registrata un'onda di mezzo metro a Leuca ed Otranto

823

Nessuna conseguenza a persone e cose, in Puglia, dopo la forte scossa di terremoto (leggi qui), che ieri sera ha avuto come epicentro la Grecia ed è stata avvertita nitidamente in tutto il Mezzogiorno d’Italia.

Dopo il terremoto, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha diffuso un allerta arancio consigliando di stare lontani da coste e spiagge in Calabria, Basilicata, Puglia e Sicilia (Ionio) per possibili variazioni del livello del mare inferiori a 1 metro. In Salento è stato poi effettivamente registrato l’arrivo di un’onda di circa mezzo metro sul litorale ionico del Capo di Leuca e su quello di Otranto.(ANSA)

Comments are closed.