DISTRIBUITE LE PRIME 1000 MASCHERINE PRODOTTE NELLA CASA CIRCONDARIALE

Dopo il protocollo d'intesa firmato con la ASL

1.799

La Direzione della Casa Circondariale di Taranto, nella persona del Direttore Stefania Baldassari, nell’immediatezza dell’emergenza sanitaria da Covid 19, oltre a porre in essere ogni correttivo normativamente previsto, volto al contenimento del contagio all’interno dell’Istituto penitenziario a salvaguardia della popolazione detenuta e di tutti gli operatori penitenziari, ha sin da subito voluto fornire anche il proprio contributo solidaristico ed attesa la difficoltà di reperire dispositivi di protezione individuale, ha provveduto, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dagli ara. 15 e 16 del D.L. 18/2020, a stipulare un protocollo d’Intesa con la ASL Taranto, nella persona del Direttore Generale, Avv.to Stefano Rossi, in ordine all’autoproduzione di mascherine protettive, realizzate nell’ambito del laboratorio sartoriale della struttura penitenziaria, che ad oggi vede coinvolte 15 unità di manodopera detentiva, all’uopo riconvertito per la produzione dei suddetti dispositivi, che vengono successivamente sottoposti a sterilizzazione presso il quartiere operatorio dell’Ospedale SS.Annunziata. A tal riguardo la Direzione ha inteso procedere con una iniziale elargizione dei DPI di cui innanzi alle Autorità Giudiziarie locali (Tribunale, Corte d’Appello, Tribunale di Sorveglianza Tribunale per i Minori, Procura della Repubblica, Procura Generale e Procura per i Minori), con le quali quotidianamente condivide il buon andamento del sistema giustizia, attraverso la donazione iniziale di n. 1000 mascherine. Tanto premesso, nell’ottica della solidarietà e della condivisione di questo difficile momento storico, in cui ognuno sente l’esigenza di dare il proprio contributo, la Direzione è a disposizione delle Autorità, degli Enti e dell’intera provincia di Taranto per venire incontro alle esigenze che ciascuno intenderà rappresentare in ordine all’approvvigionamento gratuito ‘ delle mascherine protettive.

Comments are closed.