DEL PRETE HA LASCIATO YILPORT

LA MANAGER HA ABBANDONATO L'INCARICO. ATTESA PER LA NUOVA NOMINA

1.134

Raffaella Del Prete ha lasciato l’incarico di general manager della società San Cataldo Container Terminal (Scct) che gestisce l’infrastruttura portuale di Taranto. Si è trattato, a quanto si apprende, di una risoluzione consensuale del rapporto tra il gruppo turco Yilport, a cui fa capo la società terminalista di Taranto, e la stessa Del Prete anche se ci sarebbero, a quanto pare, diversità di vedute tra la manager e l’azionista. Non è stato ancora nominato il nuovo responsabile per Taranto.
Del Prete, napoletana, era arrivata a Taranto dal terminal di Genova Voltri nei primi mesi del 2020 con il compito di rimettere in moto l’infrastruttura di Taranto – presa in concessione da Yilport insieme alle aree retrostanti – dopo cinque anni di stop totale. A seguito dell’abbandono di Evergreen nel 2015, che aveva costituito la società Taranto Container Terminal, l’infrastruttura, sino a quel momento adibita ad attività di transhipment, è rimasta infatti completamente inattiva e il personale in carico (circa 500 unità) ha fatto ricorso ad una serie di ammortizzatori sociali. (AGI)
TA1/MAU

Comments are closed.