CRISPIANO, GRANDE COMMOZIONE AI FUNERALI DI ELISABETTA LADDOMADA

Partecipazione sentita di tutta la popolazione per un triste evento

2.191

Grande commozione a Crispiano ai funerali di Elisabetta Laddomada, 

la diciottenne (studentessa maturanda al “Da Vinci” di Martina Franca) figlia di Francesco Laddomada, avvocato e professore di diritto ed economia, già consigliere regionale, presidente della S.O.M.S. (Società Operaia Mutuo Soccorso) di Crispiano e membro dell’associazione regionale delle Società operaie.

Al prof. Francesco Laddomada alla moglie Maria e ai loro figli giungano le condoglianze del Gruppo Editoriale Domenico Distante e dalla direzione e redazione de “Lo Jonio”.
Qui di seguito un commosso saluto postato dall’ingegner Raffaele Vinci, illustre professionista crispianese.
UN ANGELO DI NOME ELISABETTA CI HA LASCIATO PER VOLARE IN CIELO !!!!
Elisabetta, ti ricorderemo così come una fanciulla di 18 anni, intenta a dialogare con tutte le sue amiche ed i suoi parenti a dare loro consigli e suggerimenti per farli star meglio e per godersi la vita così come ci viene data dal Padre Eterno !!!
Ma sul più bello tu ci hai lasciato per sempre per spiccare il volo verso il cielo , lasciandoci in una valle di lacrime e senza nessuna risposta sul perché di questa tua improvvisa scomparsa !!!
Sappi, però, che noi ti ricorderemo per sempre come Elisabetta, la ragazza più brava del mondo, perché tu eri nata e sei morta per l’altruismo e la bontà che tutti ti abbiamo sempre riconosciuta !!!
Riposa in pace e non ti scordare mai di noi come noi ti ameremo per sempre anche se non ci sei più fra noi !!!

Comments are closed.