CRISPIANO, ARMATO DI COLTELLO RAPINA UN AMICO: ARRESTATO

Vittima un minore costretto a cedere una collanina d'oro. Poi il blitz dei carabinieri

147

I carabinieri della Stazione di Crispiano unitamente a quelli dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Massafra (TA) hanno arrestato, per rapina aggravata, un 24enne crispianese.

Il prevenuto, sulla pubblica via, sotto minaccia di un comune coltello a scatto, si faceva consegnare dal malcapitato, suo amico, una collanina in oro. Al termine dell’azione delittuosa si allontanava dal luogo facendo perdere le proprie tracce. I militari, allertati dai genitori del minore, iniziavano le ricerche del giovane che, intercettato a bordo della propria autovettura, veniva bloccato al temine di un breve inseguimento.

I Carabinieri, ultimati gli accertamenti di rito, arrestavano il 24enne che, su disposizione del magistrato di turno della Procura ionica, veniva sottoposto agli arresti domiciliari.

Comments are closed.