CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE: UNA NON-STOP DI ZONTA CLUB TARANTO

Da oggi iniziative a tutto campo sino al 10 dicembre, giornata dei diritti umani

184

Zonta club Taranto solleva il velo del silenzio sotto cui si nascondono violenze e ipocrisia. Per i sedici giorni di attivisimo zontiano che partono dal 25 novembre – giornata internazionale contro la violenza sulla donna – sino al 10 dicembre – giornata internazionale dei diritti umani – mette in campo una serie di eventi di sensibilizzazione per gridare no alla violenza sulle donne sostenendo su tutto il territorio jonico la campagna Zonta Says No to Violence against women, promossa da Zonta International.

Il club tarantino è formato dal 15 socie, tutte in azione, ognuna forte della propria professionalità specifica: la presidente Evelyn Zappimbulso – vive Area Director in coming, la vice presidente Antonella De Marco, la tesoriera Anna Sanarica, le past president Annamaria De Vittorio, Livia Marinò, Gabriella Fumarola, già past Area Director, Mimma Cutrupi, con le socie Mariantonietta Saccomanni, Silvia Abeille, Gioia Monaco, Pinuccia Merico, Palma Esposito, Anna Sturino, Daniela Piepoli e Selenia De Pasquale.

Si parte la vigilia, il 24 novembre alle ore 10,00, con la partecipazione al convegno “La persona al centro. I diritti delle donne come responsabilità di tutti” presso l’Istituto Comprensivo Martellotta di Taranto, diretto dal Dirigente Scolastico Giovanni Tartaglia.

Il 25 novembre, a partire dalle ore 10,30, con il contributo degli studenti degli Istituti Scolastici G. Moscati e Don Milani Pertini diretti dalla Dirigente Scolastica Anna Sturino, Righi diretto dalla Dirigente Iole De Marco e Liside diretto dal Dirigente Scolastico Vincenzo Tavella, presso l’aula magna del Dipartimento Jonico dell’Università di Taranto, si terrà un percorso storico-letterario-giuridico, scritto e presentato dal prof. Giuseppe Losappio, reading di Francesca Passantino, dopo i saluti istituzionali del direttore del Dipartimento prof. Riccardo Pagano.

Dalla sera di giovedì 25 novembre e per tutti i sedici giorni di attivismo, in segno di solidarietà verso l’impegno di Zonta, i Comuni di Taranto, Statte, Manduria, Crispiano, Pulsano e Faggiano, grazie alla risposta positiva delle rispettive amministrazioni, che la presidente Evelyn Zappimbulso ringrazia, illumineranno di colore arancione un sito significativo del territorio per la campagna orange the word, simbolo di lotta silente e costante alla violenza di genere.

La mattina del 25 novembre, l’Istituto Alberghiero Mediterraneo di Pulsano, diretto dalla Dirigente Scolastica Bianca Maria Buccoliero, con l’amministrazione comunale, inaugureranno l’esposizione di una panchina rossa in ricordo di una donna tarantina vittima di violenza e del suo bambino.

A Faggiano, alle ore 17,00 di giovedì 25 novembre, presso la sede comunale di Faggiano si terrà una cerimonia di sensibilizzazione contro la violenza di genere in occasione della illuminazione del palazzo dell’Ente.

Sempre il 25 novembre, alle ore 18,00 presso il teatro “A. De Marco” di Pulsano si terrà la proiezione dello spettacolo “Ti amo da morirNe” per dire basta alla violenza sulle donne e sui loro figli, con l’autrice Filomena Vasellino. A seguire, alle ore 19,00, il Comune di Pulsano terrà la cerimonia di riapertura dello sportello “Universo Donna”, alla cui promozione ha contribuito Zonta Club Taranto nel mese di dicembre 2019 grazie ad un service benefico dedicato alla iniziativa.

Si prosegue il 26 novembre, presso l’Istituto Alberghiero Mediterraneo di Pulsano con il primo incontro del progetto di prevenzione alla violenza “Costruire la cultura del rispetto”, ideato e scritto delle socie zontiane referenti Livia Marinò e Silvia Abeille, messo in atto per gli studenti dalla vice presidente Antonella De Marco e dalla Presidente Evelyn Zappimbulso. Il progetto, che dal 2014 Zonta club Taranto veicola in ben sedici scuole della provincia jonica, sarà poi portato, il 3 dicembre all’Istituto Righi di Taranto e il 7 dicembre al liceo Vittorino da Feltre di Taranto, diretto dalla Dirigente Scolastica Alessandra Larizza.

Domenica 28 novembre, presso il Comune di Faggiano, si terrà un concerto tematico di sensibilizzazione alla violenza di genere.

Mai come quest’anno la risposta delle amministrazioni comunali, delle Università e delle scuole di tutta la provincia jonica ha dato spessore alla campagna zontiana contro la violenza sulle donne. Solo smuovendo insieme lo stagno del silenzio si carica la forza dell’onda che può salvare anche quella donna che da sola non ce la fa.

https://www.zonta.org/

https://www.zontadistrict28.org/area-03

https://www.facebook.com/pages/category/Non-Governmental-Organization–NGO-/Zonta-Club-Taranto-269045143773334/

 

 

Comments are closed.