“CENTRO SPORTIVO VIA CUGINI, PERCHE’ NON RIAPRE?”

INTERROGAZIONE DI UN GRUPPO DI CONSIGLIERI D'OPPOSIZIONE

92
È stata depositata e protocollata presso Palazzo Latagliata, con numero 0173116 ed allegata al presente comunicato stampa, un’interrogazione scritta a firma dei consiglieri comunali di opposizione Battista  Massimo, Abbate Luigi, Musillo Vincenzo, Cosa Francesco, Casula Carmen,Festinante Cosimo, Battista Francesco e riguardante il centro sportivo di Via Cugini.
L’interrogazione fa in particolare riferimento all’uso condiviso degli impianti e delle attrezzature del centro sportivo. Tale centro comprende diversi impianti sportivi circondati da aree verdi, in particolare ci sono: pista di atletica, campi da tennis, pallavolo e basket, tiro con l’arco, campi da calcio, palestra sportiva e una piscina per il canottaggio. Oltre ai sopracitati spazi, sono disponibili ampie aree per eventi all’aperto e strutture di supporto per uffici e sale stampa.
Considerata la carenza di strutture sportive nel nostro territorio c’è la necessità, per le associazioni sportive e le società sportive iscritte alle federazioni sportive riconosciute, di usufruire di strutture sportive  e di beneficiare di tutti i servizi e le aree verdi presenti nel centro sportivo.
In data 15-10-2018 l’Assessore Marti, annunciava la riapertura degli impianti di Via Cugini, i quali sarebbero tornati a disposizione della comunità tarantina; inoltre l’Assessore dichiarava che, dopo aver espletato tutti gli iter burocratici e amministrativi con la Marina Militare, sarebbero stati riaperti già dalla settimana successiva. Sono ormai trascorsi anni dalle svariate inaugurazioni avvenute con la riapertura della struttura, visto che campi in questione dovrebbero essere oggetto di allenamento per le discipline sportive di atletica e calcio, per i Giochi del Mediterraneo  Taranto 2026.
I Consiglieri chiedono a Sindaco e Giunta di confermare se l’amministrazione ha intenzione di consegnare e riaprire la struttura del campo sportivo ubicato in via Cugini, dopo i tantissimi annunci caduti puntualmente nel vuoto.

Comments are closed.