“C’E’ CHI DICE NO, CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE”

Martedì 10 dicembre, a partire dalle 18.30, nella sede Opes, in via Venezia 175 a Taranto

536

“C’è chi dice no – Una sera insieme per parlare di autodifesa femminile”. È il titolo della conversazione che si svolgerà martedì 10 dicembre, a partire dalle 18.30, nella sede Opes, in via Venezia 175 a Taranto. L’incontro è dedicato alle donne, al confronto e alla libertà di scegliere di dire “NO”.  NO a un invito non desiderato, NO a un sorriso a tutti i costi, Sì alla libertà di essere.

Quali sono gli strumenti per scegliere di dire no?

Nel corso dell’evento gratuito saranno illustrati gli aspetti fisici e psicologici del problema, mostrando alle partecipanti le nozioni fondamentali per l’autodifesa. La serata è organizzata dall’Aps Aleo in collaborazione con Bushido Lama per regalare alle donne nuove opportunità di consapevolezza e di networking.

Gli interventi saranno a cura di Silvia Ruggiero, psicologa e psicoterapeuta con “Le infinite forme della violenza nelle relazioni quotidiane” e Gennaro Setaro, maestro di karate e fondatore della scuola Bushido Lama con “L’importanza della autodifesa femminile nella società di oggi”. Modererà i lavori Alessandra Macchitella, vice presidente Aleo e giornalista, che relazionerà su “I primi giorni dopo una violenza”.

 

CENNI BIOGRAFICI

Silvia Ruggiero è psicologa, psicologa del lavoro e psicoterapeuta, lavora presso la Casa Circondariale di Taranto ed è CTU presso il Tribunale di Taranto. Autrice di due saggi di psicologia “Crescere e aiutare a Crescere. Diventare adulti nel terzo millennio” e “Violenza liquida. Le infinite forme di violenza nelle relazioni interpersonali”. Orientatrice e docente in enti di formazione professionale.

 

Gennaro Setaro inizia il suo percorso marziale nel 1973, diventando una delle più giovani cinture d’Italia: a soli 17 anni diventa cintura nera di Kumite. Continua il suo percorso agonistico con due convocazioni in nazionale. Insieme al padre Vincenzo fonda nel 1984 il “Bushido” diventato poi crogiuolo di campioni e da qualche anno studia biomeccanica e il cognitivo prestazionale.

 

Alessandra Macchitella è autrice del romanzo “Santa” Les Flaneurs (agosto 2018). Ha pubblicato poesie e racconti per antologie a cura di Edit@. Il suo racconto “Il quaderno di Florinda” fa parte dell’antologia “Inchiostro di Puglia” (Caracò Editore – 2015). Autrice del saggio “Donne tra le righe. Lettere da una Taranto ottocentesca” (Scorpione Editrice, anno 2014) e del saggio “Sesso e corpo. La colpa di essere donna”, per la “Rivista di Scienze Sociali”. È vicepresidente dell’ALEO Aps. Il suo blog: www.chegenerediblog.wordpress.com.

Comments are closed.