CARABINIERI MARTINA, 4 ARRESTI

DENUNCIATE ANCHE 21 PERSONE

134

4 arresti e 21 denunce in stato di libertà (di cui 1 straniero e 2 minorenni),  sono il risultato complessivo del lavoro dei Carabinieri della Compagnia di Martina Franca negli ultimi 30 giorni.

In particolare i militari delle varie articolazioni della Compagnia (Nucleo Operativo composto dalle Sezioni Operativa e Radiomobile, e le Stazioni di Martina Franca, Grottaglie, Montemesola e San Giorgio Ionico) nel corso della loro attività, hanno tratto in arresto:

–      un 62enne di Grottaglie, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Taranto, riconosciuto colpevole di Falsità Materiale. Il medesimo deve scontare 6 mesi di reclusione; Al termine delle formalità di rito veniva tradotto presso la propria  abitazione in regime di detenzione domiciliare;

–      un 85enne di Grottaglie, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Taranto, riconosciuto colpevole di Ricettazione. Il medesimo deve scontare 3 anni e 6 mesi di reclusione; Al termine delle formalità di rito veniva tradotto presso la propria  abitazione in regime di detenzione domiciliare;

–      un 74enne di Grottaglie, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Taranto, riconosciuto colpevole di Danneggiamento. Il medesimo deve scontare 6 mesi di reclusione; Al termine delle formalità di rito veniva tradotto presso la propria  abitazione in regime di detenzione domiciliare;

–      un 45enne di San Giorgio Ionico, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Taranto, riconosciuto colpevole di Guida sotto l’influenza di alcool. Il medesimo deve scontare 20 giorni di reclusione. Al termine delle formalità di rito veniva tradotto presso la propria  abitazione in regime di detenzione domiciliare;

Inoltre sono state denunciate 21 persone in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria del capoluogo jonico poiché responsabili di diversi reati:

5 per Maltrattamenti in famiglia, 1 per Omissione di soccorso, 1 per Accensioni ed esplosioni pericolose, 2 per Porto e detenzione di armi bianche, 1 per Violazione delle prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale di P.S., 1  per Violazione delle prescrizioni imposte dall’affidamento in prova ai servizi sociali,  2  per Violazione delle prescrizioni imposte dagli arresti domiciliari, 2 per Atti persecutori nei confronti della ex fidanzata, 1 per Guida in stato di ebbrezza alcoolica, 1 per Truffa, 1 per indebita percezione del reddito di cittadinanza, 2 per porto e detenzione di arnesi atti allo scasso,  1 per guida con patente revocata.

Comments are closed.