CARABINIERI ARRESTANO RICERCATO PER STALKING

DOPO LA DENUNCIA DELLA EX CONVIVENTE

122

La sera del 24 novembre i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Taranto e della Stazione Taranto Nord, impiegati in servizi di pattugliamento nel settore nord della città, intervenivano su richiesta pervenuta tramite il numero di pronto intervento “112” presso l’abitazione di una donna del quartiere Tamburi, poiché poco prima il suo ex convivente avrebbe irrotto nell’appartamento mettendolo a soqquadro. I militari, dopo aver ascoltato e calmato la donna, si ponevano alla ricerca dell’uomo sul quale pendeva anche un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Taranto proprio per reati di stalking commessi nei mesi precedenti nei confronti della donna. L’identikit dell’uomo veniva subito diffuso a tutto il personale in servizio sul territorio e, infatti, poco dopo, una pattuglia lo intercettava.

L’uomo, senza stabile dimora, fatta salva, la presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva, veniva successivamente tradotto, in esecuzione del provvedimento, presso il locale carcere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Taranto.

Comments are closed.