CAMERA, ECCO I PRESIDENTI DI COMMISSIONE

CLAMOROSO, NESSUNA DONNA ELETTA

171

Le quattordici commissioni della Camera si sono riunite per eleggere l’ufficio di presidenza: 7 presidenti per Fratelli d’Italia, 4 per la Lega, 3 per Forza Italia. I presidenti sono tutti uomini, nessuna donna eletta.

Marco Osnato, deputato di Fratelli d’Italia, è stato eletto presidente di Commissione Finanze alla Camera. Entrato per la prima volta in Parlamento nel 2018, nella precedente legislatura è stato membro proprio della Commissione parlamentare finanze nonché membro e segretario della Commissione parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale.

Anche il neo presidente di Commissione giustizia, Ciro Maschio, viene da Fratelli d’Italia e dalla precedente legislatura come membro della stessa commissione.

Giulio Tremonti, tornato in Aula alla Camera con Fratelli d’Italia dopo essere stato ministro dell’Economia e ministro delle Finanze dei governi Berlusconi, e professore di diritto Tributario, è stato nominato presidente della Commissione Esteri.

Antonio Minardo, politico di lungo corso prima con Forza Italia e poi con la Lega, viene eletto presidente della commissione Difesa.

Al Bilancio invece un deputato di Forza Italia, Giuseppe Mangialavori, dopo aver visto una mancata nomina da sottosegretario.

Alla Cultura la presidenza invece di Federico Mollicone, tra fondatori di Fratelli d’Italia che nella XVIII Legislatura ha fondato e coordinato l’Intergruppo parlamentare Cultura, Arte e Sport.

Nazario Pagano va la presidenza della Commissione Affari costituzionali. Già presidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo dal 2008 al 2014, è stato nella passata legislatura vice presidente della Commissione Affari costituzionali ma al Senato.

Ugo Cappellacci, di Forza Italia, è il nuovo presidente della Commissione Affari Sociali, di cui nella Legislatura precedente era membro.

Alla Commissione Ambiente presidente è Mauro Rotelli di Fratelli d’Italia, già membro della Commissione Trasporti nel precedente mandato.

Mirco Carloni della Lega, già vicepresidente e assessore della Regione Marche è il nuovo presidente della Commissione Agricoltura.

Invece Salvatore Deidda, Fratelli d’Italia, già membro della Commissione Difesa, diviene presidente della Commissione Trasporti.

Infine, alla Commissione Lavoro, Walter Rizzetto di Fratelli d’Italia, alla Commissione Politiche Ue, Alessandro Giglio Vigna, Lega, e alla Commissione Attività Produttive, Alberto Gusmeroli, Lega.

Comments are closed.