BUSHIDO: SUCCESSO PER LA CERIMONIA DI CONSEGNA CINTURE KARATE

PRESENTATI ANCHE I PROGETTI DI INCLUSIVITÀ E SINCRONIZZAZIONE PSICOFISICA PER ATLETI DI OGNI ETÀ

379

Una stagione sportiva da ricordare. Il maestro Gennaro Setaro del Dojo Bushido di Lama, a Taranto, insieme al suo team ha concluso il lavoro di un anno con la cerimonia di consegna delle cinture per il settore karate e ha presentato ulteriori novità in ambito di formazione sportiva e personale.

Il Maestro Setaro spiega: “È l’evoluzione di 40 anni di esperienza: da palestra a scuola di karate, a scuola di formazione sportiva, per giungere oggi a essere scuola d’eccellenza dove, al posto dei corsi, ci sono veri e propri ‘percorsi’ basati sul progetto «ATLETA LIVELLO PERSONA» che prevede obiettivi concreti e misurabili, quali l’osservazione biodinamica, psicofisica e alimentare, per una corretta valutazione di ogni singola persona. Il fine è quello di ottenere l’apprendimento attraverso il movimento, con l’obiettivo di identificare e costruire l’uomo del futuro”.

La mission del team Bushido è mettere al servizio di tutti possibilità psicomotorie preparatorie per le attività sportive in genere, quindi non solo per il karate, in modo da aiutare tutti a individuare lo sport ideale per esprimere al meglio la propria energia fisica e mentale. Ottenendo coordinamento psicofisico ed emotivo e un forte incentivo alla sicurezza personale.

In questo modo, anno dopo anno, il progetto continua a crescere con professionalità, etica, preparazione tecnica, fair play, inclusività, formazione e aggiornamento continuo di tutto lo staff, per facilitare una crescita ricca di competenze sociali e relazionali a favore degli allievi di tutte le età.

Presso il Dojo Bushido, con la collaborazione della dr.ssa Eva Cofano, da quest’anno ha trovato posto anche il “mental coaching”, come ormai è prassi nelle migliori realtà sportive e negli sport d’élite. La psicologia dello sport, oltre a favorire il miglioramento della performance sportiva, superando i limiti del semplice allenamento fisico, regala consapevolezza dei cambiamenti fisici, mentali ed emozionali, incrementando sicurezza personale, autoefficacia, autostima.

L’esperienza e le conoscenze specifiche del team Bushido forniscono un insegnamento adattabile ad ogni esigenza personale, dall’età evolutiva alla terza età, a favore di inclusione, socializzazione e armonizzazione psicofisica e sociale.

Di recente, è anche stato ufficialmente avviato il progetto “Luoghi AUTentici”, realizzato dal Comune di Taranto per bambini e ragazzi con disturbo dello spettro autistico. Tra le associazioni già attive e idonee nel settore, prescelte per professionalità e umanità, il Bushido è stato selezionato nella sua qualità di storico centro d’eccellenza nell’inclusione e nell’accoglienza, da sempre in grado di offrire giusti stimoli e incoraggiamenti. Così, grazie alla collaborazione di un’equipe sempre più performante, il Bushido è un luogo ideale per i bambini, i ragazzi, gli adulti e la terza età. Infatti, presso il Dojo, anche per rallentare il declino cognitivo e la sarcopenia, esistono già corsi evidence based che diventano momenti importanti di aggregazione per il ripristino della salute psichica, fisica e relazionale. Qualità riconosciute anche dal Comune di Taranto per le politiche di inclusione. Così, da settembre si riparte con un numero sempre maggiore di attività rivolte ad ogni età ed esigenza.

Comments are closed.