BRINDISI, ORDINANZA IN CARCERE PER UNO DEGLI EVASI DAL CARCERE DI FOGGIA

L'uomo, un 32enne, si era costituito il 10 marzo scorso

105

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Brindisi hanno eseguito un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, per evasione aggravata poiché commessa con violenza unitamente ad altri detenuti, emessa dal Tribunale di Foggia, nei confronti di Angelo Sinisi, 32enne del luogo, 

già ristretto presso la casa circondariale di Brindisi. L’uomo era evaso dalla casa circondariale di Foggia nella mattinata del 9 marzo, dopo le note azioni di protesta, e nella serata del giorno successivo si era costituito presso la Compagnia Carabinieri di Brindisi, in seguito alle incessanti indagini condotte dagli stessi militari.

Sinisi era ristretto per i reati di produzione e traffico illecito di sostanze stupefacenti, evasione, minaccia, violenza privata, lesione personale, danneggiamento, concorso in rapina pluriaggravata, concorso in detenzione e porto in luogo pubblico di arma comune da sparo, concorso in ricettazione di arma provento del delitto di alterazione, concorso in ricettazione di bene provento del delitto di riciclaggio.

Comments are closed.