BRINDISI, NUOVA GIUNTA: TRE NUOVI INGRESSI, FUORI LA FRANCAVILLESE LOPALCO

Ecco tutte le deleghe. Tra i "rinforzi" Francesco Saponaro, già assessore regionale

498

Le priorità saranno il bilancio e una visione di “Brindisi turistica” intesa non in senso classico, ma innovativo: è quanto è emerso nel discorso del sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, per la presentazione della nuova giunta comunale, varata dopo un rimpasto.
Tre i nuovi ingressi: Francesco Saponaro, ex assessore regionale al Bilancio della giunta Vendola, che si occuperà proprio del settore bilancio, l’imprenditrice del settore turistico Emma Taveri, con delega alla promozione del territorio e Massimo Vitali, nuovo assessore alle Attività produttive e Igiene pubblica.

Per il resto si tratta di conferme.
Il rimpasto ha avuto luogo per ragioni politiche, ma anche per via di alcune defezioni che vi erano state negli scorsi mesi. Sono state inoltre conferite due deleghe speciali ai consiglieri Giulio Gazzaneo, per Politiche giovanili, Università e Palazzo Guerrieri, e Luana Pirelli per Salute e benessere degli animali.
Infine ci saranno due consulenti esterni, a titolo gratuito, delegati dal sindaco: Roberto Covolo per tematiche dell’Innovazione sociale ed economica e Gianni Quarta per tematiche relative all’Emergenza sanitaria ed alla Sanità.
“Il mio benvenuto va a queste nuove forze ed energie che da oggi faranno parte della squadra di giunta” ha dichiarato il sindaco Riccardo Rossi.

L’esecutivo registra l’esclusione dell’architetto Roberta Lopalco, sacrificata, per ammissione dello stesso sindaco, sull’altare del “riadeguamento delle presenze fra consiglio comunale e giunta”. La stessa Lopalco ha espresso “rammarico”, sia per il mancato completamento dei programmati avviati che per i rapporti umani e personali.

Gli equilibri politici: il Pd mantiene i suoi tre assessori (Tiziana Brigante, Oreste Pinto e Isabella Lettori). Riconfermati anche Mauro Masiello, espressione di Brindisi Bene Comune, e il professore barese Dino Borri. Impegno per Brindisi sarà rappresentato da Vitali. Italia Viva e Ora tocca a noi resteranno fuori dell’esecutivo. Il capogruppo di Otan, Giulio Gazzaneo, avrà però una delega speciale riguardante l’università. Un’altra delega speciale, inerente il benessere degli animali, sarà affidata alla consigliera Luana Mia Pirelli (Brindisi Bene Comune). “
TUTTE LE DELEGHE

Assessorato Scuola, Welfare ed Inclusione: Lettori Isabella
Welfare e Servizi Sociali; Scuola; Rapporti con il Mondo dell’Associazionismo; Politiche ed Interventi per l’Immigrazione; Politiche di integrazione sociale; Pari Opportunità.

Assessorato Attività produttive e Igiene Pubblica: Massimo Vitali
Attività Produttive; SUAP; Agricoltura; Mercati Cittadini; Servizi Annonari; Commercio; Igiene Pubblica; Protezione Civile;

Assessorato Bilancio, Programmazione e Partecipate: Francesco Saponaro
Bilancio; Economato; Tributi; Società ed Enti Partecipati; Politiche di Equità Fiscale; Lotta all’Evasione; Controllo Strategico e di Gestione; Programmazione Economica.

Assessorato Patrimonio e Politiche per la casa, Trasparenza e Legalità e Risorse Umane: Mauro Masiello
Gestione del Patrimonio e politiche per la casa; Affari Legali; Contratti; Cultura della Trasparenza e della legalità; Risorse Umane; Standard di qualità dei servizi; Rapporti con i Quartieri; Affari Generali; Servizi Demografici; Beni confiscati.

Assessorato Pianificazione e Qualità del Territorio: Dino Borri
Urbanistica; Pianificazione del Territorio; Rigenerazione Urbana e della Costa; Insediamenti Sostenibili; Edilizia Residenziale Pubblica; Strade e Contrade.

Assessorato Turismo e Promozione del territorio: Emma Taveri
Turismo, Brindisi Creativa, marketing del territorio; Rapporti con il Gruppo di Azione Locale Alto Salento, Cooperazione Internazionale.

Assessorato Lavori Pubblici, Mobilità ed Infrastrutture: Elena Tiziana Brigante -Vicesindaco.
Mobilità e Trasporti; Traffico; Aeroporto, Porto e Retroportualità; Polizia Locale; Lavori Pubblici; Patrimonio Immobiliare Scolastico, Edilizia Scolastica.

Assessorato Sport e Verde Pubblico: Oreste Pinto
Sport ed Impiantistica Sportiva; Verde Pubblico e Parchi Cittadini; Aree Protette; Servizi Cimiteriali.

Il sindaco Riccardo Rossi si è riservato le attribuzioni relative a: Ambiente; Gestione dei Rifiuti e degli Impianti di Trattamento; Politiche Industriali; Politiche culturali; Beni Monumentali, Università, Ricerca ed Innovazione; Politiche della Salute; Area Vasta; Demanio, Politiche per i beni comuni, nonché gli altri affari dell’amministrazione comunale che esulano dalle deleghe testualmente conferite.

Comments are closed.