B&B E CASE VACANZE: “BECCATI” GLI EVASORI FISCALI DALLA GDF

Operazione4 delle fiamme gialle nel versante orientale e in quello occidentale jonico

197

Nelle ultime settimane, la Guardia di Finanza delle Compagnie di Manduria e di Martina Franca e della Tenenza di Castellaneta ha svolto una serie di controlli fiscali nei confronti dei titolari di “B&B” e di “case vacanza”. Tali interventi sono stati finalizzati, in particolare, a verificare la regolare dichiarazione al Fisco dei redditi derivanti dalla locazione turistica degli immobili detenuti.

I soggetti interessati dalle attività ispettive sono stati individuati dalle Fiamme Gialle sulla base delle informazioni raccolte, nonché grazie all’esame dei dati acquisiti dalla consultazione delle banche dati in uso al Corpo. Dagli accertamenti fiscali è emerso che i contribuenti controllati hanno omesso di dichiarare i redditi connessi alla locazione turistica di immobili ubicati nei Comuni di Martina Franca, Manduria, Maruggio, Mottola, Palagiano, Laterza e Ginosa. All’esito dell’esame della documentazione acquisita nel corso dei controlli e delle risultanze scaturite dalle indagini bancarie svolte, è emerso che i redditi complessivamente occultati al Fisco ammontano a circa 155 mila euro. I controlli antievasione proseguiranno anche nelle prossime settimane.

La Guardia di Finanza contrasta le frodi non solo sul piano repressivo ma anche nella prospettiva di prevenzione degli illeciti fiscali e di stimolo alla compliance.

 

Comments are closed.