BASKET: GIOVANI E VECCHIE GLORIE PER RICORDARE “WILLIAM” GUGLIELMO IMBIMBO

Lunedì il quadrangolare al Palafiom: una serata tra amici con CJ Taranto e soci

234

CJ Taranto in prima linea al Memorial Guglielmo Imbimbo

Lunedì 27 settembre dalle 18 al Palafiom una festa per la pallacanestro tarantina tra gare giovanili e vecchie glorie ricordando sul parquet una persona speciale.

Vecchie glorie, giovani e tanto divertimento sul parquet e sugli spalti ricordando una persona speciale a 10 anni dalla sua scomparsa. Saranno questi gli ingredienti del Memorial Guglielmo  Imbimbo in programma lunedì 27 settembre dalle ore 18 al Palafiom.

Una serata tra amici, anzi in famiglia, per ricordare i fasti di un’epoca che ha rivoluzionato la pallacanestro tarantina. Quella targata anni ’60 dell’Ina Taranto che ha avuto proprio la figura di Guglielmo Imbimbo, detto William,

tra i protagonisti di quella squadra storica per il nostro basket.

“Imbimbo apparteneva alla generazione dell’Ina giovane, la schiera di giocatori che ringiovanì i quadri della squadra – scrive il decano dei giornalisti sportivi Vittorio Costa, vera e propria memoria storica della palla a spicchi di Taranto – Sono cresciuti nel vivaio curato dal “mago” Tonino Tamborrino.

Nella stessa “covata” Iaci, Russo, Turi, Vitti, Ravioli, Spinazzola, La Malfa, Fabrizio, Mastillone e tanti altri, alcuni dei quali hanno poi raggiunto traguardi importanti anche a livello nazionale.

Quella generazione costituì un “gruppo” cementato da sentimenti di sincera amicizia”.

Da qui l’idea di ritrovarsi tra passato, presente e futuro del basket made in Taranto.

Con l’organizzazione del CJ Basket Taranto, il programma prevede in apertura un’amichevole tra le formazioni under 17 dell’Anspi Santa Rita e della Virtus Taranto (società satellite del CJ), quindi una partita tra vecchie glorie rossoblu.

Il tutto nel nome di William, un tarantino, uno sportivo, un giocatore di pallacanestro che è rimasto nel cuore di tutti noi.

Anche noi tutti de “Lo Jonio” e in particolare del direttore, Pierangelo Putzolu, che ha condiviso con Guglielmo tanti anni di lavoro, di amicizia e di sport.

Comments are closed.