BASKET A/1: HAPPY CASA BRINDISI FERMATA IN CASA DAL VENEZIA

Gli adriatici, reduci dalla vittoria in Coppa (a Istanbul), non smaltiscono le scorie...

91

L’obiettivo, per coach Frank Vitucci, era quello di smaltire le scorie di Coppa (dopo la vittoria in Turchia) e affrontare al meglio il Venezia. Ma così non è stato e, alla fine, i veneti hanno espugnato il “Palapentassuglia” per 77-89, avvicinando in vetta alla classifica (dove resta solitaria al primo posto l’Olimpia Milano, oggi vincitrice sulla Reggiana) proprio gli adriatici, che restano comunque al secondo posto, ma appaiati da Sassari e Fortitudo Bologna.

Non è stato sufficiente il solito D’Angelo Harrison (23 punti), supportato da Thompson, anche lui in doppia cifra (17). La svolta del match nel terzo quarto con Venezia che piazza un break importante grazie ad alcune triple di Bramos, De Nicolao e Clark. Domenica turno di riposo per i biancoazzurri che torneranno in campo il 27 gennaio ospitando il San Pablo Burgos per l’ultimo atto della Champions League.

Comments are closed.