Arte, a Taranto giornata di studi su promozione territori

Incontro Ministero Cultura, Quadriennale Roma e rete Puglia

120

I Ministeri della Cultura e degli Esteri, la Quadriennale di Roma e la Fondazione Pistoletto, s’incontreranno con la rete dell’arte contemporanea in Puglia, al Museo Archeologico di Taranto mercoledì 19 ottobre a partire dalle ore 11.00. L’occasione è una giornata di Studi aperta alla partecipazione del pubblico e gratuita (con prenotazione obbligatoria al link https://bit.ly/giornata-studio) coordinata da di Eva Degl’Innocenti (Direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Taranto) e Cesare Biasini Selvaggi (Manager culturale e direttore editoriale di Exibart), che vedrà confrontarsi i rappresentanti di queste importanti istituzioni nazionali sul tema “Dalla mappatura alla promozione e artivazione dei territori del contemporaneo”. Ai panel, che saranno trasmessi anche in diretta sui profili Facebook, LinkedIn e YouTube del Museo Archeologico Nazionale di Taranto, interverranno Michelangelo Pistoletto (in collegamento), Paolo Naldini (direttore di Cittadellarte di Biella), Gaia Bobò (curatrice in residenza presso la Fondazione La Quadriennale di Roma) Alessandra Troncone (curatrice e storica dell’arte, docente presso Accademia di Belle Arti di Napoli), Lorenzo Madaro (curatore e docente di Storia dell’arte, Accademia di Belle Arti di Brera), Federico Gori, artista, Onofrio Cutaia (Direttore Generale Creatività Contemporanea del MiC) e il Console Filippo La Rosa (Capo Ufficio per la Promozione culturale e Istituti italiani di cultura del MAECI). La Giornata di Studi è promossa dal Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MArTA, nell’ambito del PAC2020 – Piano per l’Arte Contemporanea della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Comments are closed.