ARRESTATO IL PRESIDENTE DELLA SAMPDORIA, MASSIMO FERRERO

Il club blucerchiato non è coinvolto nell'inchiesta su reati societari e bancarotta

267

Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza nell’ambito di un inchiesta della procura di Paola per reati societari e bancarotta.

Secondo quanto si apprende, la squadra ligure non è coinvolta nelle indagini. Ferrero è stato trasferito in carcere, mentre per altre 5 persone sono stati disposti i domiciliari.

Nel mirino dei pm sarebbero finiti i fallimenti delle società calabresi dell’imprenditore romano che opera nel settore cinematografico. Per altre 5 persone coinvolte nella vicenda, tra cui figurerebbero secondo quanto si apprende anche la figlia Vanessa e un nipote, il giudice ha disposto gli arresti domiciliari. Perquisizioni sono state effettuate in varie regioni, tra cui Lombardia, Lazio, Campania, Basilicata e Calabria.

Comments are closed.