Basile srl

ARCELOR CI RIPROVA: 4700 ESUBERI. I SINDACATI DICONO NO

Il ministro Patuanelli: "Pronto piano del Governo per un'industria ecosostenibile"

77

Arcelor Mittal ha presentato questa sera un nuovo piano al 2023 per la ex Ilva di Taranto che prevede 4.700 esuberi a fine percorso. I sindacati hanno respinto al mittente l’ipotesi aziendale spiegando, nel corso di un incontro al ministero dello Sviluppo economico, presente il ministro Stefano Patuanelli, che per loro resta valido l’accordo del settembre 2018.

“La e’ strada e’ stretta e in salita. L’obiettivo sta nel garantire la continuita’ produttiva. Tra venerdi’ e lunedi’ il governo presentera’ un suo piano industriale che fara’ diventare Ilva un esempio di impianto industriale siderurgico, con uso di tecnologie sostenibili, con forni elettrici e altri impianti ecosostenibili per arrivare a una produzione di 8 milioni per tutelare livelli occupazionali”. Lo avrebbe detto, secondo quanto riferiscono fonti sindacali, il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, al tavolo sull’Ex Ilva con Arcelor Mittal e sindacati al Ministero. (RADIOCOR)

Comments are closed.