APPALTI MARINA, DUE ASSOLUZIONI PIENE

SENTENZA EMESSA DALLA CORTE D'APPELLO DI LECCE

599

Emessa dalla Corte d’Appello di Lecce, sezione distaccata di Taranto, presidente la dott.ssa Giovanna de Scisciolo, la sentenza di secondo grado relativa all’inchiesta sugli appalti della Marina Militare, nella quale nel 2016 furono coinvolte diverse persone. Assoluzione piena, perché il fatto non sussiste nei confronti degli ufficiali Massimo Conversano, difeso dall’avvocato Gaetano Melucci e Gerardo Grisi, assistito dall’avvocato Luca Perrone, per il primo, condannato in primo grado ad un anno, si era espresso sull’assoluzione anche il Procuratore Generale. Dunque non ci furono manovre da parte di Conversano e Grisi per indirizzare gli appalti della Marina Militare, la difesa avvalendosi di prove tecniche ha dimostrato la totale estraneità ai fatti.

Comments are closed.