AGRICOLTURA 4.0 PROTAGONISTA

Venerdì 21 ottobre 2022, presso la sede del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria,

141

Venerdì 21 ottobre 2022, presso la sede del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria, si parlerà di Agricoltura 4.0 e delle sue applicazioni in viticoltura.

L’evento gratuito, in programma dalle 16 alle 18.30, vuole fornire una conoscenza di base sull’agricoltura 4.0 e uno spunto per migliorare la gestione aziendale, orientandosi verso i sistemi innovativi e sostenibili che consentono una efficiente gestione delle risorse e un’ottimizzazione quanti- qualitativa delle operazioni in campo.

Un’occasione per fare il punto sulle novità tecnologiche per ottimizzare le coltivazioni e al contempo, ridurre i costi, gli sprechi e ridurre l’impatto ambientale attraverso le varie tipologie di risparmio: idrico, energetico, ed economico, quest’ultimo derivante da un utilizzo efficiente e mirato di fertilizzanti e prodotti fitosanitari.

Dopo i saluti del presidente del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria Novella Pastorelli, il professore Simone Pascuzzi del Dipartimento Scienze del suolo, della pianta e degli alimenti (Di.S.S.P.A.) dell’Università di Bari Aldo Moro, parlerà del tema “Agricoltura 4.0 e vigneti: evoluzioni e prospettive”

A seguire verranno trattati altri tre argomenti importanti: Le nuove tecnologie in ambito vitivinicolo, Droni e mappe multispettrali per ottimizzare qualità e resa e Sensori IoT e modelli previsionali per la viticoltura.

Alla fine dei lavori seguirà una degustazione con le etichette delle aziende associate al Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria.

L’evento è promosso ed organizzato dal Consorzio di Tutela insieme all’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, xFarm Academy e Skydrone360.

Per partecipare è necessario prenotarsi inviando una mail a info@consorziotutelaprimitivo.com specificando nome cognome o chiamando al numero 0999796696.

Comments are closed.