ADOLESCENTI RUBANO DALLE AUTO IN SOSTA, DENUNCIATI

E' avvenuto ieri sera nei pressi di viale Magna Grecia e via Dante. Protagonisti un 14enne e un 13enne

909

Intorno alle 2,00 di questa notte, gli agenti della Squadra Volante sono intervenuti in Viale Magna Grecia all’altezza di via Dante, dove una telefonata  – giunta al 113 – ha segnalato due giovani, vestiti di scuro e travisati da un cappuccio, intenti a forzare alcune auto in sosta.

Dopo qualche minuto, le Volanti accorse nella zona indicata hanno rintracciato in via Genova i due giovani che camminavano a piedi.

Sorpresi dalla presenza delle auto della Polizia, i due ragazzi hanno deciso di dileguarsi prendendo direzioni diverse.

Dopo qualche centinaio di metri, uno dei due è stato fermato dagli agenti che si erano messi al suo inseguimento.

Da una prima perquisizione personale, il ragazzo fermato di 16 anni è stato trovato in possesso di alcuni effetti personali, una tessera sanitaria e circa 13 euro in monete, presumibilmente rubati da un’auto in sosta.

Le immediate ricerche hanno poi permesso di rintracciare anche l’altro giovane di appena 14 anni che nel frattempo aveva raggiunto la sua abitazione sita poco distante.

Fermati i giovani, i poliziotti hanno rintracciato  i proprietari di due auto, parcheggiate una in Via Dante e l’altra in via Fiume che nel corso delle perlustrazione avevano un  finestrino infranto.

Dopo alcuni minuti, un equipaggio della Volante, su segnalazione dei colleghi della Sala Operativa, ha  raggiunto in Via Lucca un’altra persona che ha lamentato anch’egli la rottura del finestrino della propria autovettura.

I due giovani sono così stati condotti negli Uffici della Questura e trovati in possesso, oltre che degli effetti personali rubati nell’auto in questione, anche di un martelletto frangivetri.

Dopo i rilievi di rito, i due minori sono stati denunciati in stato di libertà per furto aggravato in concorso ed affidati ai propri genitori.

Comments are closed.