AD MAIORA, IL FUTURO E’ GIA’ ORA

Prova di forza della squadra di basket nella settima giornata del campionato di serie B femminile. Davanti a una grande cornice di pubblico, le tarantine si aggiudicano il derby contro Bari al PalaMazzola: surclassano la capolista (67-45), e rilanciano i sogni di gloria

420
di Paolo ARRIVO

 

Troppo bella per essere vera. Ma è proprio questa l’Ad Maiora: la squadra che, sabato sera, non si è limitata a sconfiggere la Pink sport time Bari, venuta da capolista in riva allo Jonio; ma le ha dato inoltre una severa lezione. Un successo largo (67-45). Inatteso quanto la sconfitta patita a Corato, sette giorni prima. Coach Palagiano ha avuto le risposte che voleva. Oltre ogni rosea previsione. Da Boccadamo a De Mitri, da Giorgino (top scorer con 18 punti) a Lacitignola, tutto il collettivo guidato da Palmisano ha girato a dovere. La vittoria è stata costruita nella seconda frazione di gioco quando le ospiti non sono riuscite a realizzare più di due punti. Dopo aver raggiunto il vantaggio massimo (+25), le tarantine hanno gestito senza troppi patemi. L’ultimo canestro lo ha firmato Francesca Tolardo: in ogni incontro, in ogni battaglia, la guardia mesagnese vuole lasciare il segno, per centrare l’obiettivo migliore: non la salvezza tranquilla, ma la promozione. Perché non possono essere procrastinati i sogni della Lowengrube Ad Maiora. Una realtà ormai (già) matura che sa investire sul talento e nel settore giovanile: cresce la squadra, l’amalgama, la qualità del gioco; cresce il pubblico, presente sempre più numeroso e caloroso; cresce il sentimento dell’aficionado del PalaMazzola: la nostalgia lascia il posto alla gioia nel veder crescere una società ambiziosa. Sabato prossimo si torna nel glorioso tempio del basket ionico. Contro Scafati, che ha agganciato Bari in vetta alla classifica, sarà un’altra storia, un’altra partita.

Questi i RISULTATI della 7 ^ giornata d’andata, in attesa del posticipo di questa sera (Pol. Battipagliese – Nuova Matteotti Corato. )

Castellamare di Stabia – Olimpia Capri 43-55

Free basket Scafati – Juvecaserta Academy 73-36

Ad Maiora Taranto . Pink sport time Bari 67-45

Salerno basket – Basilia Potenza 75-30

 

CLASSIFICA Free basket Scafati 10,  . Pink sport time Bari 10 Castellamare di Stabia 8, Salerno basket 8, Ad Maiora Taranto 8, Olimpia Capri 8, Pol. Battipagliese 8– Nuova Matteotti Corato 4 Juvecaserta Academy 2, Basilia Potenza 0 (*) Battipagliese e Corato una gara in meno

Comments are closed.