A Grottaglie lo sportello Iris celebra il Pride Month

Nel mese dell’orgoglio LGBTQA+ il progetto di cui è capofila Alzàia Onlus ha organizzato delle iniziative dedicate ad adulti e bambini

115

Giugno è il mese del Pride Month, in cui si celebra la cultura e le rivendicazioni dei diritti LGBTQA+ e a Grottaglie lo sportello Iris ha organizzato delle iniziative con l’obiettivo di far luce sui diritti da tutelare della comunità.

MERCOLEDì 19 giugno, alle 18.30, nel meraviglioso Giardino Mediterraneo si terrà un laboratorio di disegno e collage dal titolo “Letture a testa in giù”, con Luisa Dipierro (fondatrice dell’associazione Libelle APS educazione in Natura) che condurrà i partecipanti in una casa amica dove si apriranno le porte della diversità e della convivenza. L’incontro è pensato per i bambini (dai 2 ai 7 anni) e per i loro genitori.

Alzàia Onlus ETS è l’ente capofila del progetto Iris, insieme ai partner Associazione Strambopoli – Taranto LGBTIQ e L.E.F.T. – Libero Ente di Formazione di Taranto. Il costituendo RTS (raggruppamento temporaneo di scopo) è candidato alla procedura di affidamento di gestione dello Sportello Arcobaleno di Grottaglie. Iris è l’acronimo di In Rete per Identità e Soggettività LIBERE, e nasce dall’urgenza di costruire spazi di libertà, di narrazione, di rivendicazione, spazi safe di espressione, orgoglio e autodeterminazione, in cui co-creare comunità. Sono beneficiarie del progetto le persone LGBTQIA+ e le loro famiglie, i migranti LGBTQIA+, tutte le persone in situazione di marginalità, la comunità di Grottaglie e dei territori limitrofi. Per ulteriori info è possibile telefonare al 351.7246577 o scrivere all’indirizzo email sportelloiris24@gmail.com.

Comments are closed.