GIORNALISMO: LA SCOMPARSA DI GIANNI LUCARELLI

HA FONDATO E DIRETTO TARANTOSERA. A LUNGO CORRISPONDENTE DE "IL TEMPO"

961

Per un malore improvviso è scomparso nella mattinata di oggi Gianni Lucarelli,

(Foto Matteo Dusconi)

noto giornalista per anni alla guida della redazione tarantina de “Il tempo” e fondatore del settimanale “Jonio” e del quotidiano “Tarantosera”, uno dei primi giornali serali sul territorio italiano. Dopo l’ultima esperienza alla guida di un altro quotidiano serale, “SeraNews” si era ritirato a vita privata. Avrebbe compiuto 80 anni a novembre.

Cronista coraggioso e di forte temperamento, ha lasciato un segno nella comunità giornalistica tarantina. Alla famiglia giungano le condoglianze dell’Editore, dei Direttori e della Redazione di “Lo Jonio”.

Pubblichiamo di seguito l’accorato ricordo del collega Vito Scisci.

Ciao Gianni. “Se un amico si è ricordato di me ed è venuto a trovarmi vuol dire che non sono vissuto invano”. Me lo hai detto solo giovedì scorso quando sono venuto a trovarti a Taranto a casa tua. Non hai potuto vedermi perché purtroppo eri costretto su una poltrona incapace soprattutto di vedere cosa ti circondava. Ma hai riconosciuto la mia voce. Ora provo la gioia di quei minuti spensierati che mi hai e ti ho riservato, con qualche immancabile lacrima che ci rigava il volto. Abbiamo riso alla vita ed alla nostra amicizia che sarà eterna. Buon viaggio Gianni Lucarelli, mitico direttore

Comments are closed.