VIRTUS, IL SOGNO CONTINUA: CADE ANCHE LA CAPOLISTA JUVE STABIA. ORA I PLAYOFF

Puntoriere e Pino i goleador per il successo esterno (1-2), il 12 via ai play-off contro la Casertana

356

Una gran bella partita e una Virtus Francavilla in gran forma espugna il “Romeo Menti”, casa della già promossa Juve Stabia e consolida il sesto posto in classifica che gli vale l’apertura casalinga, il 12 maggio, contro la nona classificata dell’area play-off, vale a dire la Casertana.

A sbloccare la partita è Puntoriere, al  14’, che poi dovrà abbandonare il campo per infortunio (al suo posto Cavaliere). Subito dopo arriva il raddoppio ad opera di Pino, che sugli sviluppi di un cross e di un’azione rocambolesca riesce, con un tiro “sporco” di sinistro, a sorprendere il portiere campano. Un micidiale 0-2 che sorprende gli stabiesi, già approdati in B, che riaprono il match al 20’ grazie ad un calcio di rigore per un presunto fallo di mano di Caporale, che protesta vivacemente, sostenendo di non aver toccato la palla con il braccio. Dal dischetto è Viola a infilare Saloni, tra i pali al posto di Nordi.

Gara vivace e frequenti capovolgimenti di fronte. Nella ripresa la Virtus s’avvicina al tris in più occasioni, una in particolare con Cavaliere intorno all’80’. Poi forze fresche in campo con Monaco che rileva Tiritiello e Albertini al posto di Sarao.

A fine gara festa grande e premiazioni per le “vespe”. Ma è gioia grande anche per la Virtus, che  chiude alla grande la stagione regolare, pur con tutti i disagi sopportati.

Appuntamento il 12 maggio al “Fanuzzi” di Brindisi. Il sogno continua!

Comments are closed.