VIA MESSAPIA, CHIUSO CIRCOLO RICREATIVO

Privo di qualsivoglia licenza amministrativa e sanitaria per la somministrazione di alimenti e bevande

65

Ieri mattina, il personale del Commissariato Borgo e della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale, con l’ausilio dell’unità Cinofila di Brindisi, ha effettuato mirati servizi di controllo a pubblici esercizi, con particolare attenzione ai circoli privati.

Uno di questi, in Via  Messapia, è risultato privo di qualsivoglia licenza amministrativa e sanitaria per la somministrazione di alimenti e bevande. Al titolare era già stata notificata nei mesi precedenti un’ordinanza di cessazione dell’attività per mancanza delle relative autorizzazioni.

Al suo interno inoltre i poliziotti hanno riscontrato la presenza di due videogiochi non conformi alla caratteristiche previste dalla vigente normativa in materia.

Il circolo è stato chiuso ed al presidente sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare di circa 8.700 euro. Lo stesso è stato anche deferito all’A.G. competente per inosservanza ai provvedimenti dell’Autorità.

Nel prosieguo dell’attività, un 30enne è stato denunciato in stato  di libertà perché durante un controllo è stato trovato in possesso di un coltello della lunghezza di 15 centimetri. Un’altra persona, trovata in possesso di mezzo grammo circa di hashsih, è stata segnalata all’Autorità Amministrativa.

Quattro sono stati i motocicli posti sotto sequestro e dieci le infrazioni al C.D.S. elevate ad altrettanti automobilisti.

Comments are closed.