TARANTO, UN PARI ANCHE A FASANO

Rossoblù beffati ancora una volta nei minuti di recupero

29

FASANO – Nel recupero dell’ottava giornata di campionato il Taranto pareggia al “Vito Curlo” contro il Fasano con un rocambolesco 2-2. La squadra di Laterza scende in campo con il 4-3-3 schierando il tridente Nadarevic, Montaldi, Corvino; tra i rossoblù di mister Panarelli, rispetto alla gara di Nardò, si rivedono dall’inizio Bova, Massimo e Salatino nel collaudato 4-2-3-1. Pronti, via e il Taranto si porta subito in vantaggio al 4’ con una punizione magistrale calciata da Di Senso: per l’attaccante esterno classe ’84 si tratta della seconda rete in campionato in maglia rossoblù. Al 7’ è Massimo dalla distanza a scaldare i guanti di Guarnieri con un sinistro velenoso. Il Fasano prova a reagire al minuto 11: azione in verticale dei biancazzurri con un lancio di Nadarevic a imbeccare il colpo di testa ravvicinato di Montaldi sul quale Antonino si supera negandogli il gol. Al 15’ è Favetta a colpire in diagonale con la sfera che viene bloccata in due tempi da Guarnieri. Al 24’ una punizione di D’Agostino viene deviata in corner dalla retroguardia biancazzurra. Alla mezz’ora traversone di Salatino dalla sinistra per la volè di destro di D’Agostino che viene respinta dall’estremo difensore avversario. Al 35’ cross di Massimo dal’out destro per la testa di Favetta ma Guarnieri è reattivo deviando in corner. Al 40’ è Massimo direttamente su calcio d’angolo a colpire il palo sfiorando il raddoppio. Al 43’ è la volta di Manzo con una conclusione dalla distanza che termina a lato. Al 44’ tiro velleitario di Bernardini che finisce fuori lo specchio. Si va negli spogliatoi sul risultato di 1-0 per gli ionici.

Ghiotta occasione per il Taranto a inizio ripresa con Favetta che al volo di destro colpisce l’incrocio dei pali. Gol sbagliato, gol subito: il Fasano pareggia al 6’ con Nadarevic che in area controlla la sfera e la spedisce all’angolino. Il Taranto non demorde e poco dopo D’Agostino calcia dalla distanza con Guarnieri che respinge in corner. Al 12’ cross dalla sinistra di Salatino per la testa di Favetta ma Guarnieri si supera ancora una volta smanacciando in corner. Al 14’ è lo stesso numero 94 a mandare sopra la traversa un pallonetto arcuato da distanza siderale. Al 16’ cross di Massimo dalla sinistra per il colpo di testa a giro di Lanzolla che viene intercettato dall’estremo difensore fasanese. Al 20’ cross di esterno di Nadarevic per il colpo di testa in avvitamento di Corvino che termina fuori di un soffio. Al 22’ azione in slalom di Salatino che entra in area e colpisce in diagonale ma Guarnieri, migliore in campo, respinge con i piedi. Sull’azione seguente il numero 1 biancazzurra nega la gioia del gol a Favetta da pochi passi. Al 27’ D’Agostino sfiora l’incrocio dei pali da notevole distanza. Al 34’ una punizione di Manzo imbecca la testa di Oggiano che finisce alta. Al 42’ il Taranto si riporta in vantaggio: lancio no look in bello stile di D’Agostino per l’accorrente  Oggiano che supera in velocità la retroguardia biancazzurra, controlla la sfera, entra in area e fulmina Guarnieri in uscita. Il Fasano non ci sta e in pieno recupero trova nuovamente il pareggio al 46’: una punizione di Nadarevic dal versante sinistro imbecca il colpo di testa vincente di Ganci che infila così Antonino per il definitivo 2-2. Con questo pareggio il Taranto sale al quarto posto a quota 20 punti in classifica, in coabitazione con Bitonto e Fidelis Andria.

IL TABELLINO
Campionato Nazionale Serie D girone H – Recupero 8^ Giornata, Data e ora 28.11.2018, ore 15:30 – Stadio “Vito Curlo” di Fasano
FASANO-TARANTO 2-2
Marcatori: 4’ pt Di Senso (T), 6’ st Nadarevic (F), 42’ st Oggiano (T), 46’ st Ganci (F).
FASANO (4-3-3): Guarnieri; Mambella, Colombatti, Rullo, Diop; Ganci, Cobo Galvez (43’ st Formuso), Bernardini; Nadarevic, Montaldi, Corvino (26’ st Gomes Forbes). A disposizione: Faggiano, Anglani, Zizzi, Pugliese, Tuttisanti, Giannotti, Serri. All. Giuseppe Laterza.
TARANTO (4-2-3-1): Antonino; Pelliccia, Lanzolla, Bova, Ferrara (32’ st Carullo); Massimo (38’ st Marsili), Manzo; Di Senso (15’ st Oggiano), D’Agostino (45’ st Miale), Salatino (28’ st Bonavolontà); Favetta. A disposizione: Cavalli, Guadagno, Gori, Squerzanti. All. Luigi Panarelli.
Arbitro: Sig. Davide Di Marco – sezione di Ciampino; 1° assistente: Sig. Giovanni Dell’Orco – sezione di Policoro; 2° assistente: Sig. Antonio Signore – sezione di Venosa.
Ammoniti: Ferrara, Manzo (T); Rullo, Cobo Galvez (F).
Espulsi: /
Note: corner 1-9; recupero 1’ pt, 5′ st; circa 1000 spettatori.

Comments are closed.