TARANTO, “AGGUATO” A SAN VITO: FERITO UN 37ENNE

La vittima era agli arresti domiciliari. Ancora oscuro il movente

74

Sparatoria questa mattina intorno alle 6 a san Vito (Taranto). Due persone hanno citofonato a casa di un uomo di 37 anni, già noto alle forze dell’ordine, ristretto agli arresti domiciliari. Uno dei due, che indossavano passamontagna, impugnava una pistola di piccolo calibro. Quando l’uomo ha aperto la porta, sono stati  esplosi tre colpi di pistola. Dopo aver sparato i due sconosciuti si sono allontanati a bordo di un’auto su cui, probabilmente, li aspettava una terza persona.

Il ferito è stato soccorso da un’ambulanza del 118 e successivamente trasportato all’Ospedale Santissima Annunziata di Taranto:guarirà in venti giorni. Sul caso indagano i carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Taranto e del Nucleo investigativo del comando provinciale. Tutte le piste sono al vaglio dagli investigatori.

Comments are closed.