SPACCIAVA NEL CIRCOLO RICREATIVO, ARRESTATO

Nei guai il gestore 42enne di un locale di via Deledda

37

Da alcune settimane, i Falchi avevano ricevuto numerose segnalazioni da parte dei cittadini del quartiere Tamburi, che lamentavano, in via Deledda, la presenza di un circolo ricreativo, davanti al quale, nelle ore pomeridiane e serali, tanti giovani si fermavano per acquistare e spesso  consumare sul posto dosi di hashish.

I poliziotti, sulla scorta di queste segnalazioni, hanno così avviato una serie di servizi di appostamento, durante i quali hanno accertato che il gestore del Circolo aveva messo in piedi una fiorente attività di spaccio, incontrandosi all’interno del locale, dietro il bancone con i suoi “clienti”.

Dopo averlo monitorato per alcuni giorni, nel pomeriggio di sabato, i Falchi hanno deciso di intervenire, entrando all’interno del circolo. Il gestore, Marco DE MEIS di 42 anni, è stato sorpreso dietro il bancone ed ha tentato invano di disfarsi di un involucro di cellophane, buttandolo nel cestino dei rifiuti.

L’involucro conteneva, infatti, undici dosi di hashish pronte per lo spaccio ed altri piccoli pezzi, per un peso complessivo di 15 grammi.

Nella successiva perquisizione personale, sono stati recuperati anche 185,00 euro considerati il probabile provento dell’illecita attività.

Nel prosieguo dell’operazione, durante la perquisizione domiciliare in casa del fermato, i Falchi hanno recuperato, contenuti in un bicchiere, altri cinque grammi sempre della stessa sostanza stupefacente e altri 270,00 euro in banconote di piccolo taglio ed un piccolo coltello sporco di hashish.

Dopo quanto recuperato, il 42enne è stato accompagnato presso gli Uffici della Questura e dopo i rilievi di rito, tratto in arresto.

Comments are closed.