“SERVONO MISURE CONCRETE PER GLI AGRICOLTORI PUGLIESI”

Il leader nazionale di Idea, Gaetano Quagliariello, lancia l'allarme

138

“A tempo debito abbiamo ripetutamente segnalato una situazione insostenibile per gli agricoltori pugliesi, facendo presente che le calamità naturali e climatiche sono tutte meritevoli della stessa attenzione, indipendentemente dall’area geografica in cui si verificano. Lo abbiamo fatto con iniziative legislative, interrogazioni, emendamenti”. Lo dichiara il senatore Gaetano Quagliariello, leader di ‘Idea’. “La verità – prosegue Quagliariello – è che per fronteggiare questa situazione non sono state stanziate adeguate risorse perché è stato ritenuto prioritario impiegare i soldi pubblici per altre iniziative, come il reddito di cittadinanza. Tutto ciò aggraverà il divario tra le aree interne e la costa, accomunando nel loro destino le zone agricole e quelle appenniniche. Rispetto dunque alla manifestazione degli agricoltori pugliesi, di cui rispettiamo l’assoluta autonomia – conclude -, vorremmo sommessamente consigliare ai politici pugliesi delle forze di governo, anziché spendersi in parole di solidarietà, di sollecitare l’esecutivo affinché passi da una colpevole inazione a fatti concreti”.

Comments are closed.