RISSA E PISTOLA IN VIA POLIBIO, DENUNCIATI

Due tarantini di 48 e 31 anni

170

Nella mattinata di ieri, personale della Sezione Volanti è intervenuta in Via Polibio per sedare un’animata lite segnalata come rissa alla nostra Sala Operativa.

Giunti sul posto i poliziotti hanno immediatamente notato due uomini, riversi per strada a poca distanza l’uno dall’altro con segni sul volto e sul corpo e conseguenti perdite di sangue.

I due sono stati assistiti anche con l’ausilio del personale del 118   intervenuto dopo qualche minuto.

Le successive indagini hanno permesso di accertare che i due uomini, entrambi tarantini rispettivamente di 48 e 31 anni, si erano incontrati sotto casa di uno dei due ed erano arrivati subito alle mani per pregressi motivi personali.

Nel corso del controllo, il 48enne è stato trovato in possesso di una pistola marca Beretta semiautomatica ad aria compressa priva del previsto tappo rosso e completa di caricatore. L’uomo che, nel corso della lite aveva anche esploso alcuni colpi di pistola, alla vista dei poliziotti ha  cercato invano di disfarsene.

L’altro uomo coinvolto nella lite è stato trovato in possesso di circa 4 grammi di hashish che custodiva in un involucro di cellophane all’interno della tasca del suo pantalone.

Dopo aver ricostruito i fatti, il 48enne è stato denunciato per possesso ingiustificato di pistola ad aria compressa e spari in luogo pubblico. L’altro è stato invece segnalato alle autorità competenti come assuntore di sostanze stupefacenti. Per quest’ultimo, residente in un paese della provincia jonica, è stato avanzata la proposta di divieto di ritorno nel capoluogo tarantino.

Comments are closed.