QUATTRO CHILI DI BOTTI, DENUNCIATO

Protagonista un tarantino di 39 anni

101

Nella serata del 31 dicembre dello scorso anno, il personale della Squadra Mobile ha denunciato in stato di libertà un pregiudicato tarantino di 39 anni per il reato di detenzione di materiale esplodente.

Nel corso di mirati servizi diretti alla prevenzione sull’illegale utilizzo e vendita di fuochi pirotecnici, nella zona di via Oberdan e via Crispi, il personale ha proceduto al controllo del soggetto che portava con sé una busta di plastica contenente 4 manufatti esplosivi artigianali dal peso lordo totale di Kg. 4, identificati con la scritta “Crackers 500S” e di due manufatti esplosivi artigianali dal peso lordo complessivo di Kg. 0.6.

Inoltre, nel borsello, è stata rinvenuta la somma di euro 65,00, suddivisa in banconote di vario taglio, ritenuta probabile provento dell’illecita attività di vendita.

Sequestrato il materiale esplodente e affidato al Nucleo Artificieri di Taranto, l’uomo è stato denunciato.

Comments are closed.