PULSANO, 12ENNE IN PIGIAMA TRA LA NEVE SALVATO DA UN CARABINIERE

Subito rifocillato e visitato dai medici, ha riabbracciato i genitori

94

Storia a lieto fine per unn bambino disabile, che camminava per strada sotto la neve, tutto infreddolito e in stato di confusione, a i Pulsano (Taranto), è stato messo al sicuro da un carabiniere libero dal servizio che percorreva quella via con la sua auto. Erano le prime ore del mattino e il piccolo era sul ciglio della strada, peraltro ad alta intensità di traffico. Indossava solo il pigiama mentre nevicava copiosamente.
L’uomo, un brigadiere in servizio al Comando Provinciale di Taranto, si è accostato al ciglio della strada, è sceso dalla vettura e si è avvicinato al bambino. Dopo essere riuscito a farsi dire le sue generalità, il brigadiere, coprendo il bambino con il suo giaccone, lo ha fatto salire sulla sua auto privata, e quindi si è diretto immediatamente alla Stazione Carabinieri di Pulsano, più vicina al luogo del ritrovamento del minore.
Il bambino è stato rifocillato, mentre era già stato attivato personale del 118 . A parte lo spavento ed un principio di assideramento, il bambino stava sostanzialmente bene,á si è quindi provveduto a rintracciare i genitori, i quali, ignari di quello che era successo dato l’orario e l’allontanamento del bambino avvenuto di nascosto, sono giunti in caserma ed hanno potuto riabbracciare il proprio figlio

Comments are closed.