LA VIRTUS STENDE ANCHE IL CATANIA CON IL BOMBER SARAO

Vittoria sul filo di lana, al 93'. Play-off sempre più blindati

185

Su un campo che non meriterebbe neanche la Prima Categoria (parliamo del “Fanuzzi” di Brindisi: amministrazione comunale, batti un colpo), come sottolineato a fine gara sia da mister Bruno Trocini che da mister Novellino, la Virtus ha sconfitto una delle pretendenti alla serie B, il Catania. E lo ha fatto quasi a gara scaduta, al 93′, con il suo bomber, Sarao. Calcio di punizione ad opera di Nunzella e Sarao scossa il tiro vincente all’angolo opposto della porta.

A fine gara il “patron” Antonio Magrì dichiara a Canale 85: “Ci siamo ripresi i tre punti dell’andata (sconfitta al 92′ su calcio di rigore). Una grande vittoria, meritatissima. Il Catania non ha fatto un tiro in porta. Noi siamo stati attenti e abbiamo colpito quando c’era da colpre. C’era anche un rigore su Sarao, a mio avviso.Abbiamo fatto da gennaio un buon lavoro, stiamo raccogliendo i risultati”.

Partita non bella, nel primo tempo soprattutto. Nella ripresa è stata la Virtus a crescere e a capitalizzare il tutto con il gol del bomber Sarao

(ch’era stato ammonito al 77′), che ora è a quota 11. In classifica la Virtus blinda i play-off (ora è a quota 49) e sabato prossimo andrà in trasferta a Pagani, fanalino di coda se si considera l’esclusione del Matera (proprio oggi il 3-0 a tavolino dei campani sui lucani).

Virtus Francavilla Calcio-Catania 1-0
Reti:
 48’st Sarao (VF)

Virtus Francavilla Calcio: Nordi, Zenuni, Sarao, Partipilo, Pino, Albertini, Caporale, Gigliotti (42’st Mastropietro), Folorunsho, Nunzella, Tiritiello. A disp: Saloni, De Luca, Monaco, Cavaliere, Puntoriere, Pastore, Marino, Sirri, Corado, Tchetchoua, Vrdoljak.All. Trocini

Catania: Pisseri, Aya, Silvestri, Lodi, Curiale (11’st Di Piazza), Brodic (21’st Sarno), Marchese, Llama (30’st Rizzo), Bucolo, Calapai, Esposito. A disp: Bardini, Lovric, Liguori, Marotta, Manneh, Valeau, Carriero, Pecorino. All. Novellino

Arbitro: Matteo Marcenaro di Genova (Vincenzo Adriano Catucci di Pesaro-Claudio Gualtieri di Asti)

Note: Ammoniti: Gigliotti, Sarao (VF) Silvestri, Lodi, Rizzo (CA)

Recupero: 0’pt, 3’st

I CORI DELLO SPLENDIDO PUBBLICO BIANCAZZURRO

Comments are closed.