CONTRASTO AL CRIMINE NEI BALCANI, CONVEGNO A BRINDISI

Preso la sede dell'Autorità Portuale. Presente anche il Capo della Polizia, Franco Gabrielli

47

Oggi e domani 30 ottobre,  presso il Palazzo dell’Autorità Portuale di Brindisi, alla presenza del Sottosegretario on.le senatore Stefano Candiani e del Capo della Polizia, Prefetto Franco Gabrielli, si terrà l’incontro bilaterale “Countering serious crime in the Western Balkans”,  un vertice internazionale nel corso del quale verrà presentata  una delle maggiori piattaforme operative in grado di contrastare congiuntamente le minacce emergenti alla sicurezza interna dell’Unione Europea poste in essere dal crimine organizzato e dal terrorismo: il progetto IPA 2017.

Il Progetto europeo, avviato dal 1° gennaio 2018 con la partecipazione di CILC (Center for International Legal Cooperation) e GIZ (società partecipata del governo tedesco per la realizzazione di progetti di cooperazione internazionale) ed implementato dal Ministero dell’Interno – Dipartimento di Pubblica Sicurezza,   si avvale di un team di 6 Funzionari/Ufficiali delle principali Forze di Polizia italiane – Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza – che operano nella veste di “esperti residenti”, assistiti da collaboratori locali, e sono dislocati presso le sedi delle FFPP dei Paesi beneficiari. L’incontro ospiterà i Ministri dell’Interno, i Sottosegretari ed i Capi delle Polizia di Albania, Bosnia Erzegovina, Kossovo, Macedonia, Montenegro e Serbia. Saranno presenti anche gli Ambasciatori italiani presso quei Paesi e sono in agenda gli interventi del Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo dr. Federico Cafiero De Raho e dei rappresentanti della Direzione Generale Commissione Europea, di Europol e di Eurojust.

Comments are closed.