BASKET, HAPPY CASA BRINDISI SPRECA NEL FINALE, KO CON L’AVELLINO

Gli adriatici ora devono vincere a Trento per qualificarsi in Coppa Italia

23

E’ stato un tiro da tre fallito da Banks (nella foto), sulla sirena, a far sfumare per Brindisi ogni speranza al termine di una gara equilibrata e combattuta vinta alla fine da Avellino (68-70). In avvio di gara i padroni di casa soffrono e subiscono uno svantaggio di sette punti in tre minuti (2-9 al 3′). Al 5′ il vantaggio degli ospiti aumenta 4-12, ma la New Basket cresce fino a chiudere il primo quarto sotto di un punto (15-16). Nel secondo quarto arriva il sorpasso di Brindisi (17-16), e un nuovo affondo di Avellino (21-26). Al 16′ Zanelli infila un tiro da tre e realizza il canestro supplementare, ci pensano poi Banks e Brown a fare il resto. All’intervallo lungo i pugliesi sono avanti di tre (39-36). Continua colpo su colpo il terzo quarto che si conclude in perfetta parità (53-53).
Nell’ultimo periodo a salire in cattedra per la squadra campana è Green che realizza ben 13 punti. Al 34′ è ancora parità (62-62). Il match si decide all’ultimo secondo: i due punti vanno ad Avellino.

Brindisi recrimina per un finale incerto e rimanda alla trasferta contro Trento la speranza di qualificarsi alla Coppa Italia.

Comments are closed.