ARRESTATO LADRO DEI RISTORANTI

Ha minacciato i poliziotti con una siringa sporca di sangue

162

Un equipaggio della Volante, su segnalazione del 113, è intervenuto nei pressi di un ristorante, dove era stato segnalato un uomo impegnato ad armeggiare alla porta d’ingresso.

Sul posto i poliziotti hanno riscontrato che le serrature del locale, pur presentando evidenti segni di effrazione per precedenti furti subiti, al momento non mostravano particolari anomalie.

Durante il controllo, gli agenti hanno udito forti rumori  provenire dall’interno del ristorante e così hanno circondato il perimetro del locale in attesa dell’arrivo del proprietario.

Entrati nel locale,  i poliziotti hanno sorpreso un uomo, nascosto sotto un tavolo della saletta interna, il quale, vistosi scoperto, li ha minacciati con una siringa usata ed ancora sporca di sangue.

Dopo aver immediatamente reso inoffensivo il pregiudicato, nel successivo sopralluogo sono state recuperate, nascoste sotto un altro tavolo del locale, alcune buste di plastica con vari generi alimentari, già pronte per essere portate via.

Otello Pulpito, pregiudicato tarantino di 29 anni, è stato accompagnato negli Uffici della Questura, dove, dopo le formalità di rito, è stato tratto in arresto.

Dai successivi accertamenti è emerso che il pregiudicato si è già reso responsabile, negli ultimi mesi,  di altri furti commessi in ristoranti della zona.

Comments are closed.