AGGUATO AI TIFOSI DELLA VIRTUS: ARRESTATI SEI MONOPOLITANI

Il 30 ottobre scorso l'aggressione dopo la partita di Coppa Italia a Monopoli

144

Individuati dalla Polizia i presunti autori dell’agguato ai danni dei tifosi della Virtus Francavilla perpetrato nella tarda sera del 30 ottobre alle porte di Ostuni, dopo la partita di Coppa Italia di Serie C Monopoli-Virtus Francavilla, disputata allo stadio “Veneziani” di Monopoli. Si tratta dei sei persone residenti a Monopoli a carico delle quali, all’alba di oggi sono state eseguite altrettante ordinanze di custodia cautelare in regime di domiciliari emesse dal gip del tribunale di Brindisi, su richiesta della locale Procura. I provvedimenti restrittivi sono stati eseguiti dai poliziotti dei commissariati di Ostuni e Monopoli in collaborazione con la Digos di Brindisi, che hanno ndagato sinergicamente per ricostruire la dinamica dei fatti.

L’agguato scattò all’inizio della strada provinciale che collega Ostuni a Francavilla Fontana. Qui un’automobile a bordo della quale viaggiavano i tifosi del “Commando Ultrà 1998” di Francavilla Fontana venne fermata da un paio di persone, a volto scoperto, che simularono un posto di blocco. Oggi – 5 dicembre 2018 – il blitz della Polizia.

 

Comments are closed.